ITA   ENG

EX DOGANA ROMA

29 aprile - 10 settembre, 2017

Art Futura Roma

ArtFutura

ARTE E SCIENZA: DUE MONDI PARALLELI

Sculture cinetiche che creano olografie galleggianti, campi magnetici che generano forme di ferrofluido dinamiche, esperienze audiovisive immersive in cui sperimentare proiezioni virtuali sconosciute.

Sono queste alcune delle installazioni presentate nella mostra ArtFutura. Creature Digitali dal 29 aprile al 10 settembre 2017, presso i nuovi spazi espositivi dell’Ex Dogana di Roma.

La Mostra

 

Friedlander, Diácono, Buyukberber, Kodama, MacMurtrie/Amorphic Robot Works, Universal Everything

Per questa esibizione italiana, il curatore Montxo Algora ha riunito quegli artisti che hanno percorso in parallelo il cammino tra arte e scienza, incrociandosi su traiettorie nuove.

Sei i protagonisti della mostra che, insieme ad alcune opere provenienti dal festival internazionale ArtFutura, da moltissimi anni celebrano in tutto il mondo l'arte multimediale.

Gli artisti

 

ArtFutura

ArtFutura esplora i più interessanti progetti ed le idee più innovative nel panorama internazionale dei new media, interactive design, videogames e digital animation. Tra le sue attività si annoverano il principale festival, conferenze, installazioni interattive, mostre e live performances.

Tra i partecipanti dei festival passati possiamo annoverare William Gibson, Bruce Sterling, Howard Rheingold, Toshio Iwai, Ryota Kuwakubo, Brian Eno, David Byrne, ILM, Pixar, Tomato and Blast Theory ma anche società di produzione come Pixar, Dreamworks e Digital Domain.

ArtFutura, da oltre 26 anni è stato presentato in più di 30 città tra cui Barcellona, Buenos Aires, Ibiza, Londra, Madrid, Città del Messico, Montevideo, Parigi, Palma de Mallorca, Punta del Este, Santiago de Chile e Tenerife.

 
ArtFutura

Visitare la Mostra

Evotek F1 Simulator

Biglietti

Acquista il tuo biglietto online e salta la coda.

acquista

Orari e informazioni

Quello che serve sapere per organizzare la visita al meglio.

consulta

Opere selezionate

Una piccola anticipazione sui capolavori esposti in mostra.

scopri